Ultima modifica: 27 giugno 2018

Funzioni strumentali

TIPOLOGIA INCARICO COMPITI

AREA 1

Coordinamento delle attività integrative, recupero, ampliamento dell’O.F. e sostegno agli alunni in generale e sostegno al lavoro dei docenti

Ins. Esposito Rosalba

  • Fungere da supporto e coordinatore per tutte le attività integrative dell’offerta formativa, curriculari ed extracurriculari a favore di studenti e docenti.
  • Promuovere e impostare progetti atti a realizzare in tempi ragionevoli azione di effettivo supporto al lavoro dei docenti: produzione di materiali didattici (revisioni POF, Piano annuale, Codice deontologico ecc) .
  • Integrare le attività di ricerca studio e organizzazione dei contenuti veicolati dal processo di riforma in atto
  • . Costruire archivi di materiali didattici e diffusione dei medesimi
  • Coordinare le attività previste per la documentazione e il supporto alla professionalità docente anche predisponendo convocazioni (Consigli di intersezione, incontri scuola – famiglia)
  • . Collaborare per la presentazione di progetti, anche PON e POR indirizzati all’utenza della scuola anche integrando le iniziative e le proposte dei due collaboratori del Dirigente.
  • Seguire la programmazione e l’organizzazione complessiva degli spostamenti degli alunni dei plessi per le iniziative di continuità.
  • Partecipare alle riunioni periodiche delle FF.OO. della scuola. Dovrà predisporre le griglie di monitoraggio delle attività didattiche e progettuali, mantenere rapporti periodici con l’ ufficio.

AREA 2

Interventi e servizi per gli studenti della Scuola Primaria – Infanzia

Ins. Romeo Marilena

  •  Stesura del patto di corresponsabilità b)
  • Accertare i bisogni formativi degli studenti
  •  Individuare gli allievi con difficoltà di inserimento nel contesto scolastico (stranieri, disagio, alunni diversamente abili) e creare idonei percorsi al fine della loro integrazione
  •  Individuare le eccellenze e strutturare percorsi per il rafforzamento e lo sviluppo
  •  Coordinare uscite didattiche, visite guidate e viaggi d’istruzione
  •  Predisporre attività alternative per le classi il cui docente potrebbe essere assente (allestire un progetto di massima)
  • Individuare le iniziative rilevanti da segnalare al D.S. e alla F.S. n. 1 per la pubblicizzazione
  • Relazionare al collegio dei docenti sullo stato/svolgimento dell’area
  •  Fungere da raccordo tra il C.di C., il C. d’I. ed il D.S., per consentire forme di interazione indispensabili per l’attuazione dell’autonomia

     Coordinamento delle commissioni di lavoro

         Cura della documentazione

  AREA 3

Interventi e servizi per gli studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado

Prof.ssa Carbone Patrizia

  • Stesura del patto di corresponsabilità
  • Accertare i bisogni formativi degli studenti
  •  Individuare gli allievi con difficoltà di inserimento nel contesto scolastico (stranieri, disagio, alunni diversamente abili) e creare idonei percorsi al fine della loro integrazione
  • Individuare le eccellenze e strutturare percorsi per il rafforzamento e lo sviluppo
  • Coordinare uscite didattiche, visite guidate e viaggi d’istruzione
  • Predisporre attività alternative per le classi il cui docente potrebbe essere assente (allestire un progetto di massima)
  •  Individuare le iniziative rilevanti da segnalare al D.S. e alla F.S. n. 1 per la pubblicizzazione
  •  Relazionare al collegio dei docenti sullo stato/svolgimento dell’area
  •  Fungere da raccordo tra il C.di C., il C. d’I. ed il D.S., per consentire forme di interazione indispensabili per l’attuazione dell’autonomia

AREA  4

Interventi e servizi per Trasparenza, WEB, Diffusione della Multimedialità Didattica, rapporti con l’esterno

Ins. Tecla Giannini

  • Favorire la comunicazione con le famiglie e i rapporti con Enti ed Istituzioni esterni alla scuola 
  • Organizzare e coordinare materiale da pubblicare sul sito Web della Scuola 
  • Realizzare progetti formativi d’intesa con Enti ed Istituzioni alla scuola 
  • Organizzare manifestazioni ed eventi d’Istituto o con altri Enti, pubblicizzare le attività della scuola utilizzando i canali di informazione e curare l’eventuale rassegna stampa
  •  Individuare progetti Europei, Nazionali, Regionali, Provinciali e locali
  • Predisporre azioni di continuità e orientamento con le scuole del territorio
  • Relazionare al collegio dei docenti sullo stato/svolgimento dell’area

AZIONI COMUNI ALLLE FF.SS. :

  • Le quattro unità si integreranno coordinandosi reciprocamente e spenderanno la loro attività contestualmente sui tre ordini di scuola presenti nell’istituzione. Esse assicureranno il coordinamento delle attività previste sul P.O.F. e dal PTOF, cureranno le proposte per l’arricchimento dell’offerta formativa o il soddisfacimento dei bisogni evidenziati dall’utenza, la formulazione di progetti PON e POR in collaborazione con i due collaboratori del Dirigente. Le figure avranno anche cura di predisporre le griglie di monitoraggio delle attività didattiche e progettuali (anche in vista della valutazione delle performance del personale docente ed ATA

Dopo la nomina, ciascuna F.S.  avra’ cura di costruire un suo piano  di azione annuale che :

  • tenga conto della situazione reale della scuola e delle sue priorita’;
  • espliciti gli obiettivi realizzabili nell’arco dell’anno scolastico;
  • definisca le figure professionali della scuola con le quali si intende realizzare il proprio intervento (FF.SS., fiduciari, referenti, agenzie esterne…).

Anno scolastico 2017/2018

Per l’area 1(Coordinamento delle attività integrative, recupero, ampliamento O.F. e sostegno al lavoro dei
DOCENTI Infanzia, primaria e Scuola Secondaria di Primo Grado) l’insegnante ROMEO MARILENA

COMPITI SPECIFICI

quale responsabile di tale funzione, dovrà fungere da supporto e coordinatore per tutte le attività integrative
dell’offerta formativa, curriculari ed extracurriculari a favore di studenti e docenti. Dovrà promuovere e impostare
progetti atti a realizzare in tempi ragionevoli azione di effettivo supporto al lavoro dei docenti: produzione di
materiali didattici (revisioni POF, Piano annuale, Codice deontologico ecc) . Integrare le attività di ricerca studio e
organizzazione dei contenuti veicolati dal processo di riforma in atto. Costruire archivi di materiali didattici e
diffusione dei medesimi Coordinare le attività previste per la documentazione e il supporto alla professionalità
docente anche predisponendo convocazioni (Consigli di intersezione, incontri scuola – famiglia). Collaborare per
la presentazione di progetti, anche PON e POR indirizzati all’utenza della scuola anche integrando le iniziative e le
proposte dei due collaboratori del Dirigente. Seguire la programmazione e l’organizzazione complessiva degli
spostamenti degli alunni dei plessi per le iniziative di continuità. Partecipare alle riunioni periodiche delle FF.OO.
della scuola. Dovrà predisporre le griglie di monitoraggio delle attività didattiche e progettuali, mantenere
rapporti periodici con questo ufficio.

 Area  n. 2 (Interventi e servizi per gli STUDENTI della Scuola Primaria – Infanzia- Scuola Secondaria Primo
Grado) – l’insegnante IERACE GRAZIELLA

COMPITI SPECIFICI

quale responsabile di tale funzione, dovrà fungere da supporto e
coordinatore per tutte le attività integrative dell’offerta formativa, curriculari ed extracurriculari a favore di studenti.
a) Stesura del patto di corresponsabilità
b) Accertare i bisogni formativi degli studenti
c) Individuare gli allievi con difficoltà di inserimento nel contesto scolastico (stranieri, disagio, alunni
diversamente abili) e creare idonei percorsi al fine della loro integrazione
d) Individuare le eccellenze e strutturare percorsi per il rafforzamento e lo sviluppo
e) Coordinare uscite didattiche, visite guidate e viaggi d’istruzione
f) Predisporre attività alternative per le classi il cui docente potrebbe essere assente (allestire un progetto di
massima)
g) Individuare le iniziative rilevanti da segnalare al D.S. e alla F.S. n. 1 per la pubblicizzazione
23
h) Relazionare al collegio dei docenti sullo stato/svolgimento dell’area
i) Fungere da raccordo tra il C.di C., il C. d’I. ed il D.S., per consentire forme di interazione indispensabili per
l’attuazione dell’autonomia

Area n. 3 (Interventi e servizi per Trasparenza, WEB, Diffusione della Multimedialità Didattica, rapporti
con l’esterno–insegnante GIANNINI TECLA

COMPITI SPECIFICI

quale responsabile di tale funzione, dovrà

fungere da supporto e coordinatore per tutte le attività integrative dell’offerta formativa, curriculari ed extracurriculari a favore di
studenti e docenti curando la comunicazione multimediale e il sito WEB dell’Istituto . Dovrà promuovere e
impostare progetti atti a realizzare in tempi ragionevoli azione di effettivo supporto al lavoro dei docenti:
produzione di materiali didattici multimediali e diffusione dei medesimi .Coordinare le attività previste per la
documentazione e il supporto alla professionalità. Collaborare per la presentazione di progetti, anche PON e POR
indirizzati all’utenza della scuola.